Aiutiamo chi ha bisogno

Solidarietà, unione e aiuto nel momento del bisogno: questi sono i valori della nostra azienda. Siamo sul mercato da più di 30 anni e siamo cresciuti fino a diventare un distributore globale di componenti elettronici. Ogni crescita comporta anche delle responsabilità e noi ci siamo sempre preoccupati di ciò che accade nella nostra regione. Ecco perché nel 2005 abbiamo fondato l’SOS Aid Fund e abbiamo iniziato ad aiutare chi ne ha più bisogno.

Aiutiamo chi ha bisogno

Il fondo SOS Aid Fund è attivo da quasi 20 anni

 

Un grave infortunio subito da una nostra collega ha dato il primo impulso all’istituzione di questo fondo. Le cure hanno richiesto molto tempo e, non potendo lavorare, è rimasta a casa con un reddito ridotto.

È stato allora che abbiamo deciso di voler aiutare le persone in difficoltà. Attraverso il fondo cercheremo di distribuire al meglio i contributi che riceviamo.

Abbiamo già aiutato centinaia di persone

 

Quando ci siamo guardati intorno, abbiamo scoperto che sono davvero moltissime le persone che potrebbero aver bisogno di aiuto: una famiglia ha dovuto far fronte a cure onerose e alla mancanza di risorse finanziarie sul conto, un’altra si è trovata in difficoltà nel finanziare gli studi dei figli. Nonostante le dimensioni limitate del fondo, si può partecipare in molti modi. Tuttavia, distribuiamo i contributi basandoci sulle nostre conoscenze e secondo coscienza. 

Poi sono arrivate la pandemia di covid-19 e la guerra in Ucraina. Abbiamo aiutato anche in qualità di individui e volontari, a livello finanziario e materiale. Alcuni dei nostri colleghi hanno offerto ai rifugiati un tetto sopra la testa.

Raccogliendo vestiti pesanti, vogliamo aiutare i senzatetto a superare le rigide giornate invernali.

 

Offriamo il nostro aiuto anche in questa stagione fredda. Lo scorso ottobre abbiamo organizzato una raccolta nell’ambito della sfida globale “Socktober” (ovvero ottobre, il mese dei calzini). Questo progetto internazionale richiama l’attenzione sulla questione dei senzatetto e sulle loro difficoltà di sopravvivenza alle fredde giornate invernali.

La sfida si è svolta durante il mese di ottobre, e vi hanno partecipato molti dei nostri colleghi che, oltre a portare calzini caldi, hanno contribuito anche con vestiti invernali e cibo. Abbiamo poi portato tutto all’ente di beneficenza dell’arcidiocesi.

«Siamo molto felici di essere venuti a conoscenza di questo progetto e di avervi potuto partecipare. Ci rendiamo conto dell’importanza di aiutare chi ha bisogno e abbiamo già deciso di organizzare la raccolta anche l’anno prossimo», afferma una delle promotrici del progetto, la nostra collega Denisa Majláthová.

Perché i calzini? «Gli enti di beneficenza spesso forniscono ai senzatetto vestiti caldi che ricevono da varie raccolte. Tuttavia, tra i vestiti che arrivano di solito mancano i calzini. Ecco perché è stata creata la sfida “Socktober”», spiega Denisa Majláthová.

Termometri per scuole, asili e stazioni trasfusionali

 

La pandemia di covid-19 ci ha ricordato quanto sia importante prenderci cura della nostra salute. Attività quali i test o la misurazione della temperatura sono diventate obbligatorie in alcuni luoghi. Per questo abbiamo deciso di aiutare chi ne ha bisogno. Abbiamo distribuito termometri in luoghi dove scarseggiavano.

Considerato il successo riscosso dal progetto, abbiamo deciso di ripeterlo quest’anno, donando decine di termometri a scuole, asili e alla stazione trasfusionale di Košice. I nostri colleghi li hanno portati nelle strutture dei paesi in cui hanno sede le nostre filiali, ovvero Ungheria, Repubblica Ceca, Repubblica Slovacca e Polonia, come si può vedere nelle foto.

Allo stesso tempo, continuiamo a prestare il nostro aiuto a livello individuale: andiamo a donare il sangue, partecipiamo a eventi sportivi di beneficenza ecc.

Aiutiamo chi ha bisogno

Se ti interessa ciò che stiamo facendo attualmente, chi stiamo aiutando o quali sono le novità, seguici sui social network.

Vuoi unirti ai sostenitori dell’SOS Aid Fund oppure vuoi saperne di più? Visita il nostro sito web.

* I dati contrassegnati da un asterisco (*) sono obbligatori.

Non perderti questi articoli

Ti piacciono i nostri articoli? Non perderne nemmeno uno! Non devi preoccuparti di nulla, organizzeremo la consegna per te.

Articoli correlati

Accetti la memorizzazione dei cookie?
Benvenuto nel sito web di SOS electronic. Prima di entrare nel nostro mondo online, vorremmo chiederti di consentirci di memorizzare i cookie sul tuo browser. Il tuo consenso ci aiuterà a visualizzare il sito senza errori, a misurare le sue prestazioni e a tenere traccia di ulteriori statistiche. Inoltre, ci permetterà di offrirti un’offerta dei nostri prodotti e servizi completamente personalizzata. Forniamo cookie anche a terze parti. Tuttavia, sei decisamente al sicuro con noi.
Il corretto funzionamento del sito web
Controllo tecnico più stabile
Migliore offerta di marketing

Maggiori informazioni sui cookie
Maggiori informazioni sul trattamento dei dati personali